ethnica
 
 
23/1/2011 L'ORIENTALISMO IN EUROPA

 

Arriva direttamente da Bruxelles la mostra “L'Orientalismo in Europa”, che si fermerà a Monaco dal 28 gennaio al 1 maggio 2011.

Intitolata “Da Delacroix a Kandinsky”, la mostra è in realtà una rassegna di opere che hanno come tema centrale l'orientalismo, che tanto ha affascinato tutti gli artisti del XIX° secolo.

Abitudini diverse, culture nuove, la scoperta di se stessi in una dimensione diversa: tutto questo è ciò che ha fatto dell' “orientalismo” una corrente artistica importante. Nelle tele sono espresse tradizioni e usi assolutamente estranei alla cultura occidentale dell'epoca, come il bagno turco, il bazar o l'harem.

Orientalismi

Sfondo principe delle tele è l' Egitto luogo in cui si è sviluppato il commercio tra Napoleone e le nuove terre orientali, e che rappresenta un oriente relativamente vicino per i colonizzatori europei dell'epoca, che si ritrova nelle opere di Poynter, Makart e Merson, tra gli altri.

Non dimentichiamo, comunque, che è anche l'epoca delle colonie inglesi e della riscoperta della cultura araba in Spagna.

Spiccano tra le altre “La morte del primogenito del faraone” di Alma Tadema, “La battaglia di Eliopoli” di Cogniet, l' “Improvvisazione III” di Kandinsky, “La festa araba” di Renoir e la “Città araba” di Klee.

www.hypo-kunsthalle.de

Orientalismi