30/1/2012 COLORFUL REALM OF LIVING BEINGS | ITŌ JAKUCHŪ

 

National Gallery of Art, Washington DC | 30 Marzo - 29 Aprile 2012

 

 Uno dei più rinomati tesori nazionali giapponesi è in arrivo a Washington DC in occasione del centenario del giorno in cui il Giappone donò alla capitale americana 3000 alberi di ciliegio. Intitolata Colorful Realms of Living Beings Colorful Realm of Living Beings, Il Colorato Regno delle Creature Viventi (J. Dōshoku sai-e; c. 1757–1766), questa mostra espone una vasta collezione di dipinti su seta a tema naturalistico nel Palazzo Occidentale della National Gallery of Art dal 30 Marzo fino al 29 Aprile 2012. 

La mostra, di sole 4 settimane per via dell'estrema fragilità delle opere esposte, ospiterà queste opere pregiate durante il National Cherry Blossom Festival, Festival Nazionale dei Ciliegi in Fiore.

 

Per la prima volta fuori dal Giappone, Colorful Realms of Living Being regala un campionario pittorico di flora e fauna, soggetto tra il mitologico e il reale, che riflette gli altissimi standard tecnici ed artistici raggiunti dalla pittura nipponica. Per evocare il contesto religioso originale di queste opere, la Gallery esporrà i lavori insieme al Trittico di Jakuchū Śākyamuni  (The Buddha Śākyamuni, Bodhisattva Mañjuśrī, e Bodhisattva Samantabhadra), che appartiene al Museo Jōtenkaku, Monastero di Shōkokuji, Kyoto. Nel 1765 Jakuchū - attivo a Kyoto il periodo Edo centrale - ha donato il suo Colorful Realm (che all'epoca comprendeva 24 rotoli) ed il Trittico a Shōkokuji, dove venivano esposti in un'ampia sala del tempio durante i rituali Buddisti. Colorful Realm fu poi donato alla Casata Imperiale nel 1889; da allora, è stato esposto insieme al Trittico una sola volta nel 2007 al Museo Jōtenkaku, Shōkokuji.

 

Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale della  National Gallery fo Arts di Washington.